Chi siamo

Associazione Diabetici Eugubini
E’ il marzo 1996 quando nasce a Gubbio l’ADE, associazione Diabetici Eugubini. Il primo presidente è Franco Ceccarelli che guida un consiglio di 14 membri.
ADE nasce per perseguire obiettivi di carattere sociale nel mondo dell’assistenza sanitaria, medico-ospedaliera, associativa legate al settore delle patologie metaboliche.
L’iniziale attività promossa dalla neonata associazione viene destinata a sostenere attività ospedaliere, in particolare attraverso una raccolta fondi per l’acquisto di un fluorangiografo.
E’ solo la prima di una serie di raccolte fondi indirizzate a sostenere attività sanitarie, che caratterizzano fin dal suo nascere la vocazione dell’ADE e ne sviluppano la diffusione nella comunità locale.
Ben presto il nucleo originario di soci si amplia, con un’opera diffusa di tesseramento e con il coinvolgimento di volontari che si prodigano in particolare per il sostegno ai malati presso il reparto diabetologia dell’ospedale cittadino. Fin dai primi anni, tra le iniziative organizzate per il reperimento fondi, spicca la pesca di beneficenza che garantisce sostegni significativi all’associazione.

Dopo un primo periodo di cammino autonomo, si intensifica a partire dagli anni 2000 il rapporto di collaborazione con la ASL che porta l’ADE a rivestire un ruolo sempre più attivo: il salto di qualità si registra quando l’associazione cresce fino ad arrivare ad integrare il personale di reparto con risorse che garantiscono la presenza di nuove figure specialistiche.
La sinergia tra servizio pubblico e mondo del volontariato evidenzia i propri benefici non solo nella quotidianità, ma anche quando subentrano novità importanti anche sul fronte organizzativo.
Una prima occasione è il trasferimento del reparto nell’immobile del vecchio ospedale di piazza 40 martiri, collocato a piano terra con numerose iniziative dell’associazione anche per l’allestimento dei locali oltre ad una collaborazione attiva per l’assistenza ai pazienti.
Una novità che è solo il preludio ad un ulteriore ampliamento delle collaborazioni di figure medico scientifiche, la cui presenza cresce grazie ai fondi e al supporto economico messi a disposizione da ADE. Oltre al diabetologo, entrano a far parte dell’equipe di reparto, anche un podologo, una dietista e un’infermiera specializzata, creando così un staff paragonabile a quello presente in città e in strutture sanitarie molto più grandi.
Alla vigilia dell’inaugurazione del nuovo nosocomio comprensoriale, ADE si è ormai ritagliata un ruolo fondamentale nel sostegno dell’attività ospedaliera.
Un’identità rilevante che si consolida nel nuovo ospedale di Branca, inaugurato nel 2008: cresce ancora l’equipe medica, con l’ingresso di uno specialista per le neuropatie e di una psicologa, garantendo così una assistenza specializzata capace di abbracciare discipline connesse alla patologia diabetica, messa a disposizione a costo zero. Un risultato notevole che fa dell’ADE un’indiscussa protagonista della vasta galassia del sociale, con ricadute altamente positive sui servizi e sulla popolazione.
Un panorama di fruitori che si allarga a sua volta dopo l’apertura del nuovo ospedale perché l’ADE vede confluire nel proprio ambito anche i pazienti del territorio gualdese, fino ad allora riuniti in numero ridotto in un sodalizio strettamente locale.
Oggi la realtà dell’Associazione Diabetici Eugubini conta oltre 1.200 soci, tutti collaborativi e attivi. Garantisce il personale operativo presso il front office di diabetologia dell’ospedale di Branca (dal 2014) che si occupa di fornire informazioni e anche un apposito servizio CUP, che da un lato aiuta i pazienti ad avere un contatto diretto e immediato con il servizio, e dall’altra consente di alleggerire i medici ed il personale infermieristico dalle impellenze burocratiche.
Accanto all’attività quotidiana, non mancano anche iniziative stagionali. Come la settimana autogestita, l’apertura di palestre per pazienti, le periodiche passeggiate della salute, e numerosi progetti volti a sensibilizzare verso una educazione a buoni stili di vita e ad una sana alimentazione.

L’Associazione si sostiene con il tesseramento dei suoi 1.200 soci, con i fondi derivanti dal 5×1000 e con privati sostenitori. Ogni anno viene definito un nutrito calendario di eventi e attività, che fanno del sodalizio eugubino, oggi guidato da Paola Palazzari, una delle realtà più attive dell’Umbria e non solo.
A testimonianza di questo, la scelta di organizzare a Gubbio lo scorso 17 novembre 2018 la Giornata mondiale del diabete in Umbria, con una serata talk show di grande successo organizzata proprio da ADE nello scenario della Sala Trecentesca di Palazzo Pretorio, con un’ospite d’eccezione, la showgirl Anna Falchi.

Contatti

A.D.E.-  Associazione Diabetici Eugubini onlus

Largo Arturo Frondizi, 06024 Gubbio (PG)

Tel / Fax  075-6971193

e-mail: adegubbio@libero.it

codice fiscale: 95003680543